Arcana Libri

Otro sitio realizado con WordPress

Insegna al tuo bambino disabile a leggere e scrivere, alcune idee pratiche

Qualsiasi genitore o professionista che lavora con un bambino con disabilità cognitive lo sa, rispetto a un bambino “tipico”, siamo su una scala temporale completamente diversa. I classici bilanci ordinari non significano molto per noi, perché secondo queste griglie prefabbricate, si ha l'impressione scoraggiante di fare pochi o nessun progresso. Anche i professionisti si sentono rapidamente impotenti di fronte a un bambino che non impara come gli altri.

E, però, sono tante le tecniche e le attività adatte ai nostri bambini, alcuni dei quali sono facili da implementare nella vita di tutti i giorni.

Cosa possiamo fare affinché il nostro bambino disabile inizi a leggere e scrivere?

Poi, alcune idee pratiche, basato sull'attuazione (con disabilità intellettiva, attenzione e disturbi motori fini).

Tuo figlio sta masticando libri o non è ancora interessato a loro? Tuo figlio ama i libri ma non può tenere in mano una matita?

Le prime istruzioni sono più generali, in seguito vedrai alcuni strumenti davvero specializzati per i nostri bambini con tutte le loro sfide motorie, cognitivo e attentivo:

Incoraggia la lettura nei bambini disabili

Condividi la gioia dei libri. Dalla prima infanzia, i momenti di lettura sono momenti chiave da condividere e godere. Quali sono le ore in cui il bambino è disponibile? All'ora di dormire, è essenziale … più tardi a casa, biscotti e libri nel letto grande la domenica mattina. Tuo figlio non è interessato a ciò che leggi? Lo leggiamo comunque, facciamo voci divertenti, ci rendiamo il più irresistibili possibile e soprattutto ci proviamo.

Leggere a letto, che piacere!

Scegli i libri giusti. Il ritmo e l'umorismo sono i preferiti nella letteratura per bambini. In caso di difficoltà visive, preferiamo immagini semplici dai colori vivaci, o anche in bianco e nero. Qui amiamo i libri di Mathieu Maudet e Bénédicte Guettier. Piccoli libri personalizzati con temi per lui significativi / lei, come membri della famiglia, viaggiare o intorno a interessi limitati, richiedono tempi di produzione lunghi ma sono altamente motivanti.

Incoraggiare la partecipazione attiva. Preferiamo libri con una struttura ripetitiva, dove il bambino anticiperà gradualmente ciò che accadrà dopo e finirà le frasi. Puoi registrare parole o frasi su un contattore o sul tuo strumento di comunicazione per consentire al bambino che non parla (Un sacco / ancora) partecipare attivamente. Lascia che il bambino guidi il ritmo della lettura girando le pagine, se possibile. C'è un bel pannello di interazione per i momenti di lettura, insieme al necessario vocabolario chiave.

Perché non stamparlo / laminate come supporto per incoraggiare il bambino a essere un attore nella situazione mostrandogli le sue opzioni?

Incoraggia la scoperta, anche se significa sacrificare qualche chilo. Un bambino con disabilità a volte può essere un distruttore di libri ed è difficile per i genitori farsi rispettare. Rilassare, masticare un libro è il primo passo verso l'alfabetizzazione perché è una scoperta sensoriale. ¡Incluso una interaccióninapropiadaes mucho mejor que ninguna interacción! Ci proponiamo per i libri con copertina rigida, li laminiamo se necessario, e se davvero distrugge tutto, vedremo libri in bagno, che di solito sono abbastanza indistruttibili, o andremo anche a caccia nelle vendite.

I commenti sono chiusi.