Arcana Libri

Otro sitio realizado con WordPress

I libri di cucina preferiti degli chef più importanti del mondo

A quanto pare terremo sempre il calore della compagnia di un libro, anche se i libri digitali li stanno spostando lentamente. Anche se amiamo cucinare, avremo sempre uno spazio in casa dedicato alla conservazione dei ricettari, e non c'è chef che non sia arrivato a far tesoro dei volumi con cui è riuscito a formarsi nella sua professione.

E come chef e cuochi sono inseparabili, hanno lasciato il posto ai classici di base, vale a dire, quei libri di cucina che sono essenziali e che sono anche molto utili in ogni casa. poi, mencionaremos una pequeña reseña de cada uno.

La biblioteca dello chef: È un volume in cui vengono raccolte le ricette preferite di alcuni dei migliori chef. Ci vuole anche un tour dei titoli classici che hanno avuto la maggiore influenza nel mondo della gastronomia mondiale., così come per i titoli più importanti ed essenziali sulla cucina internazionale e argomenti culinari specializzati.

Il libro di Michel Bras di Andoni Luis Aduriz: è un libro che è stato pubblicato in 1991, e ormai era un libro in anticipo sui tempi, con cui sono state poste le basi e concetti che nel prossimo futuro avrebbero guidato l'intero movimento della cucina sia locale che selvaggia che sarebbe stata legata alla creatività.

Molto dipende dalla cena di Dan Barber: questo non è un libro di cucina in sé, más bien se trata de un compendio de historias enfocada hacia los productos que suelen ser habituales dentro de la gastronomía occidental.

La scienza in cucina e l’arte di mangiar bene, de Massimo Bottura: Questo libro è stato pubblicato tre decenni dopo il raggiungimento dell'Unità d'Italia., quindi è stato il primo libro di cucina che includeva elaborazioni dell'intera nuova nazione. È un libro scritto in uno stile molto colloquiale, y muy original para su época.

Cucinare è molto più che ricette, di Michel Bras: È un libro dove lo so difende la creatività in cucina, per non seguire regolarmente le ricette, anche se in essa possiamo trovare le sue elaborazioni più famose, di tradizione classica ma profondamente innovativa.

Clorofilia, di Mauro Colagreco: come spiegato dallo stesso Colagreco, "Questo è un libro che offre importanti ricerche sulle erbe e sul loro utilizzo in cucina". È un volume che si occupa di celebrare l'uso delle piante in cucina, ma offre anche ricette da realizzare con una cinquantina di erbe diverse in piatti squisitamente presentati.

La chiave della cucina cinese, de Irene Kuo: è un volume che è stato pubblicato in 1977 per far conoscere l'autentica cucina cinese a quel pubblico che non era cinese, in esso puoi chiedere non solo le ricette, ma nelle tecniche di base di questo alimento.

I commenti sono chiusi.