Arcana Libri

Otro sitio realizado con WordPress

Ofico, il segno del numero 13 dello zodiaco

Nel caso sentissi che c'era qualcosa di strano nella compatibilità dei segni come il compatibilità toro, forse è perché nello zodiaco manca un segno. E, ed è quello il re delle stelle, il sole lascia il 18 Dicembre ha detto costellazione, trasformandolo in 13 il numero di "segni zodiacali".

En enero de 1995, Jacqueline Mitton, appartenente alla Royal British Astronomical Society, annunciato in varie dichiarazioni alla BBC che 12 i segni zodiacali non solo sono stati erroneamente avanzati, a causa degli effetti di precessione subiti dalla Terra, ma anche, Li avevamo 13.

Prima di cio, Mitton ha spiegato che l'eclittica (il viaggio apparente che il Sole compie in un anno attraverso i cieli) attraversare una tredicesima costellazione: Ofico, essendo questa la versione latina di Asclepio, il dio greco della medicina.

In realtà, sottolinea, l'eclittica ha sempre attraversato questa costellazione, ma le date cambiano con i secoli. Se immaginiamo il Sole come un cerchio, quest'anno il suo centro ha lasciato lo Scorpione ed è entrato in Ofiuco il 30 di novembre, a 10:00 SU (Tempo universale), e lascerà Ofiuco per entrare in Sagittario il 18 da dicembre, a 17:30 SU.

Prima di questo ci fermiamo a pensare, se questo influisce sull'oroscopo di quelle persone nate tra il 22 novembre e 21 da dicembre, vale a dire, segno sagittario? astrologi, essere spostato, hanno avuto un problema: essere in grado di integrare questa costellazione come un segno dello Zodiaco.

Uno dei modi migliori per capire quel casino astrale, sta spiegando che una costellazione è un raggruppamento "apparente" di stelle: anche se sembra che siano sullo stesso piano, la realtà è che sono a distanze diverse senza necessariamente avere una relazione tra loro.

Previo accordo, è attualmente ciascuno dei 88 aree in cui è diviso il cielo così come il gruppo di stelle che contengono. Tuttavia, durante la storia, a partire dalla Mesopotamia, il numero totale di costellazioni e l'area che occupavano variava a seconda dell'autore che catalogava le stelle.

Già in tempi più recenti, 1922 y 1930, le costellazioni e le loro abbreviazioni ufficiali sono state definitivamente stabilite dall'Unione Astronomica Internazionale (PRENDO).

Lo zodiaco astronomico è noto per essere una cintura immaginaria distribuita nell'equatore celeste e sulla quale il 12 antiche costellazioni, di diverse dimensioni, designato con i nomi delle figure i cui contorni evocavano l'antico: la RAM, il Toro, i gemelli, Il granchio, il Leone, la Vergine, l'equilibrio, lo scorpione, Sagittario o l'arciere, Capricorno, Acquario o il portatore d'acqua e i pesci (alcuni meglio conosciuti con il loro nome latino, come Ariete, Vergine e Bilancia).

Ofico, Tolomeo fu incluso tra i 48 costellazioni del tuo Almagesto, probabilmente senza considerare, a parte non mi piace il numero 13, per dividere la fascia zodiacale a 360º tra 13 le costellazioni non darebbero un numero esatto, e si tra 12 unendo Scorpione e Ofiuco.

I commenti sono chiusi.